Tutorial - Cuscino portafedi in yuta | Giustacchini

Tutorial – Cuscino portafedi in yuta

Chi fa da tre fa per se!
Ah no…non faceva così vero?

Cosa ti serve:

  • Scampolo di Yuta
  • Cotone idrofilo
  • Spugna
  • Tempera acrilica (color avorio)
  • Nastro taffetà (color avorio)
  • Nastrino doppio raso (color avorio)
  • Forbici
  • Colla a caldo

Cosa devi fare:

    1. Per prima cosa, ricava dalla spugnetta un piccolo stampino tondo di circa 1 cm di diametro aiutandoti con una matita e le forbici. Ti servirà per disegnare i pois sul tessuto. (AH, dimenticavo! Ovviamente la misura dei pois puoi variarla come preferisci, ma ti do un piccolo consiglio: se vuoi realizzare dei pallini più piccoli, ti consiglio di utilizzare la gommina delle matite, altrimenti rischi di impazzire a ritagliare uno stampino così piccolo con la spugna 😀 ).
    2. Ora vediamo di preparare il tessuto, prima di iniziare con l’Art Attack! Ritaglia un pezzo di tessuto di yuta di 20x50cm se vuoi realizzare un cuscinetto di circa 17x22cm. Aspè, adesso ti spiego come e perchè, un passo alla volta. Fatto?
    3. Ecco la parte divertente: dopo aver spruzzato un po’ di tempera acrilica in un piattino, aiutandoti con la spugnetta, inizia a disegnare tanti pallini avorio sul tessuto che hai appena ritagliato. Fatto ciò, ti meriti una pausa (sì perchè tanto ti tocca aspettare qualche minuto che si asciughi il tutto).
    4. Sei sicura che sia asciutto??? Bene, allora adesso gira il tessuto sull’altro lato, piega a metà il lato più lungo e taglia via i quattro angolini.
    5. Riapri il tessuto e, con tanta pazienza, piega tutti e sei i lati che si sono creati lasciando un bordino di circa 1,5cm per parte.Nella piega ricordati di mettere un bel po’ di colla a caldo e fai aderire bene il tessuto (probabilmente la colla scotterà, fai attenzione!).
    6. Piega di nuovo sul lato lungo e, sempre con la magica colla a caldo, fai aderire bene i lati lunghi, come se dovessi fare un piccolo sacchettino. Per ora il lato corto lascialo aperto perchè…
    7. …una volta asciugata bene la colla, dovrai riempire il sacchettino di cotone. Fai finta che sia Natale e di dover riempire il tacchino di ripieno. Aspè…è a Natale che si fa il tacchino o era la Festa del Ringraziamento? Troppe serie tv scusami… Comunque…riempito bene tutto?
    8. Ora puoi chiudere anche l’ultimo lato e opplà! Il cuscino è fatto! Quasi insomma…
    9. Devi solo realizzare il fiocco con i due nastri come vedi nel video (è troppo difficile da spiegare a parole, fidati…) e incollarlo al cuscinetto.
    10. Il tutorial è finito, però ecco…non dimenticarti di annodare anche le fedi… Non voglio essere responsabile di chissà quale mancamento proprio lì sull’altare! 😀

 

Lascia un commento

Non perderti nessuna novità!

* Acconsento al trattamento dei miei dati personali per scopi promozionali, commerciali, marketing e proposte di vendita diretta, come illustrato nell'informativa sulla privacy